Utilizziamo con Joomla! cookies tecnici,analitici e di terze parti indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. Mentre utilizziamo cookies di terze parti per i banner pubblicitari e per raccogliere informazioni statistiche. Questo tipo di cookies necessita del consenso dei navigatori. Il consenso si intende accordato anche in modo implicito se l'utente prosegue la sua navigazione nel sito

Mercoledì, 19 Agosto 2015 09:26

Giubileo Roma 2015 - 2016 - data inizio e fine In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'11 aprile 2015 papa Francesco ha comunicato con una Bolla – Misericordiae Vultus – che l'8 dicembre 2015 si darà inizio ad un Giubileo straordinario. L'Anno Santo si concluderà nel giorno di Cristo Re, 20 novembre 2016.
Per la Chiesa Cattolica, l'evento del Giubileo rappresenta l'anno di remissione dei peccati, della conversione e della penitenza. Questo Giubileo 2015, tuttavia, verrà indetto da papa Francesco in nome della Misericordia. In particolare, egli si chiede << come la Chiesa possa rendere più evidente la sua missione di essere testimone della Misericordia >>, anche, e soprattutto, in un periodo di forti cambiamenti come quello attuale.
L'inizio dell'Anno Santo avverrà con il rito dell'apertura della Porta Santa della Basilica d S. Pietro. Le porte delle altre basiliche verranno aperte, invece, nel corso dei giorni successivi.
Sono diversi gli eventi per i quali si attende un numero consistente di fedeli e, in generale, un afflusso di pellegrini, ma degni di nota sono il raduno dei ragazzi di età compresa tra i 13 e i 16 anni in data 24 aprile, gli incontri con il volontariato, gli ammalati e i sacerdoti. Il papa ha inoltre annunciato che provvederà a far partecipare anche i detenuti ad una funzione nella Santa Sede. Per questo evento, il Vaticano comunica che saranno aperte le trattative con il governo italiano, con il quale verranno discusse e stabilite anche le norme cautelari da prendere in relazione al pericolo attentati.
In occasione del Giubileo di Roma 2015 anche la stazione Termini subirà delle modifiche strutturali per garantire una maggiore viabilità e un grado più elevato di percorribilità delle tre strade di accesso alla stazione, via Giolitti, via Enrico de Nicola e via Marsala.
Verranno anche abilitati ulteriori itinerari pedonali per migliorare il transito di cittadini e pellegrini. Saranno grandi le opere di manutenzione e ingrandimento dei marciapiedi, attraversamenti pedonali e l'attenzione sarà puntata anche sull'abbattimento di barriere architettoniche per agevolare i disabili in un tour di Roma in piena sicurezza.

Letto 2180 volte Ultima modifica il Sabato, 22 Agosto 2015 08:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Blog News